Diritto della crisi di impresa e dell'insolvenza

Lo Studio opera nell’area del diritto della crisi di impresa e dell’insolvenza, comprese le procedure concorsuali prestando assistenza non solo alle società insolventi ma anche ai liquidatori, ai commissari e ai curatori fallimentari, che costantemente nominano gli Avvocati dello Studio quali legali di diverse Procedure. L’assistenza agli organi delle Procedure si esplica, tra l’altro, nella valutazione dei rapporti giuridici pendenti (con i fornitori, con i clienti, con gli istituti di credito), nel recupero dei crediti, nell’esercizio delle azioni revocatorie, risarcitorie e di responsabilità, nella difesa a fronte di opposizioni allo stato passivo e, più in generale, nella rappresentanza in giudizio.
Lo Studio inoltre offre tutela alle società e, in genere, a tutti quei soggetti che si trovino a dover fronteggiare la propria crisi o la crisi e l’insolvenza dei loro interlocutori commerciali. Il servizio prestato comporta innanzitutto la valutazione della posizione individuale del cliente e, quindi, l’accertamento e il recupero dei crediti, oltre che la difesa in eventuali azioni revocatorie. Lo Studio assiste i clienti nella negoziazione dell’esposizione debitoria con i principali creditori, assistenza nell’accesso a procedure di concordato preventivo dalla redazione del piano concordatario e del ricorso per l’ammissione sino alla fase post-omologa di implementazione del piano.